VISCOSITA'

La viscosità è definita come la resistenza di un fluido allo scorrimento. Il contrario della viscosità è la fluidità.

Alcuni fluidi, come l'aria e l'acqua, sono detti newtoniani e scorrono con un minimo sforzo. I fluidi non-newtoniani per scorrere necessitano di uno sforzo variabile. Alcune sostanze non fluiscono che dopo aver superato un determinato limite di sforzo e sono chiamate fluidi di Bingham.

Il grado di viscosità di un magma dipende in modo particolare dalle condizioni di temperatura e pressione, oltre che dalla sua composizione chimica e dall'abbondanza o meno della fase gassosa.

La viscosità di un magma diminuisce al crescere della pressione e della temperatura. I magmi con temperature più alte sono i più fluidi, mentre diventano molto viscosi quando la temperatura diminuisce e si formano le fasi cristalline.

I liquidi magmatici ricchi in silice sono più viscosi quando i tetraedri silicatici si legano fra di loro, formando le catene polimeriche. Anche elementi come ferro e alluminio sono polimerizzanti.

Alcune sostanze come l'acqua, il sodio e il potassio sono depolimerizzanti e, interrompendo le catene silicatiche, diminuiscono la viscosità del magma.