Le esplosioni dello Stromboli emettono ogni poche ore alcuni metri cubi di magma, mentre si conoscono grandi eruzioni del passato, come ad esempio quelle avvenute a Yellowstone negli Stati Uniti intorno a 2 milioni di anni fa, in cui sono stati emessi volumi di magma di migliaia di chilometri cubi.

La più rilevante eruzione vulcanica avvenuta in tempi storici è quella del Tambora (Indonesia) del 1815 che ha eruttato in pochi giorni un volume stimato in circa 160 km3 di magma.

Negli ultimi duecento anni, le eruzioni più grosse sono state, oltre a quella del Tambora del 1815, quella del Krakatau del 1883, entrambe in Indonesia, del Santa Maria nel 1902 in Guatemala, del Novarupta nel 1912 in Alaska, del Cerro Azul nel 1932 in Cile, e del Pinatubo nel 1991 nelle Filippine. Tutte queste eruzioni hanno emesso volumi di prodotti maggiori di 10 km3.

Le eruzioni che emettono grossi volumi di magma sono meno frequenti delle altre. Il volume totale dei prodotti emessi durante le maggiori eruzioni conosciute degli ultimi 10.000 anni è inferiore a quello dei prodotti emessi durante una grande eruzione del passato (ad esempio, l'Huckleberry Ridge Tuff di Yellowstone).