I cristalli si formano quando nel magma diminuisce la temperatura e alcuni minerali passano dallo stato liquido a quello solido. I prodotti vulcanici che contengono minerali cristallizzati indicano che il magma cominciava a perdere calore prima dell'eruzione.

Il gas più abbondante è il vapore acqueo, derivante dalla vaporizzazione di acqua contenuta nel reticolo cristallino di molti minerali, ma può esservi anche CO2, SO2 e molti altri in quantità inferiori.

I gas hanno un ruolo molto importante, sia al momento della formazione del magma che durante il suo movimento verso la superficie e nell'eruzione. In profondità, l'abbondanza di gas determina un abbassamento del punto di fusione delle rocce e favorisce la formazione dei magmi.

Durante la risalita verso la superficie terrestre, le bolle gassose costituiscono uno dei meccanismi di trascinamento del magma.